Premana: esce a cercare funghi, cade in un canale e viene ritrovato morto

Il fungiatt era scomparso nel primo pomeriggio di mercoledì e subito erano stati allertati i soccorsi. Al termine delle ricerche, durate quattro ore, l'uomo è stato rinvenuto privo di vita

Tragedia in Valsassina. Un fungiatt di 55 anni, classe 1964 residente a Milano, è morto a Premana durante un giro nei boschi nei pressi dell'Alpe Forni Sotto. È accaduto oggi pomeriggio. L'allarme è scattato intorno alle 14, con l'allertamento del nucleo Saf (Speleo alpino fluviale) dei Vigili del fuoco del comando di Lecco in collaborazione con l'elinucleo Vf di Malpensa.

Incidente in montagna, è deceduta la ragazza di 17 anni caduta sul Resegone

Le indicazioni giunte riguardavano la ricerca di una persona scomparsa mentre cercava funghi; il mancato rientro, infatti, ha fatto scattare l'allarme. Le operazioni, effettuate con altri enti di soccorso (XIX Delegazione del Soccorso Alpino e Carabinieri della Compagnia di Lecco) sono durate in tutto quattro ore: la centrale operativa ha attivato la Stazione di Valsassina - Valvarrone del Cnsas, i Carabinieri di Casargo e i Vigili del fuoco, che, purtroppo, hanno ritrovato l'uomo privo di vita nel tardo pomeriggio all'interno di un canale all’inizio della Valle dei Forni; a togliergli la vita una caduta di circa trenta metri. L’intervento si è concluso alle 20:30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla e follia per il merchandising Lidl: scarpe comprate a 13 euro e rivendute a oltre 200

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • "Rosa Camuna": a Sergio Longoni la massima onorificenza assegnata da Regione Lombardia

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

Torna su
LeccoToday è in caricamento