menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fausta Garavini

Fausta Garavini

Premio "Manzoni", a Fausta Garavini la decima edizione

La scrittrice bolognese si aggiudicata il premio con il suo libro "Le vite di Monsù Desiderio". Il Premio alla carriera 2014 per Giulia Maria Mozzoni Crespi

Va a Fausta Garavini e al suo "Le vite di Monsù Desiderio" la decima edizione del "Premio Letterario Internazionale Alessandro Manzoni", dedicato al romanzo storico. Il Premio viene assegnato ad un’opera di narrativa scritta in lingua italiana e pubblicata in volume, scelta tra le novità letterarie di autori italiani o stranieri.
La giuria ha votato il libro, già finalista del Premio Campiello 2014, perchè "Dà voce all'incerta biografia di un pittore del Seicento che esercitò il suo magistero, tra Roma e Napoli, nella pittura di architetture fantastiche, abitate da fantasmi inquieti e da sinistri presagi. Una scrittura precisa ed elegante, nella quale convergono la finezza della studiosa e l'esperienza della grande traduttrice, ci restituisce un'intensa riflessione sull'età che affascinò lo stesso Manzoni, e ci ripropone insieme l'attualità del romanzo che sa farsi interprete della grande storia attraverso il filtro dell'invenzione".

Fausta Gravini, conosciuta e stimata studiosa di letteratura francese e occitanica, nonchè insegnante alla Facoltà di Lettere di Firenze, verrà premiata il prossimo sabato 8 novembre presso l'auditorium della Camera di Commercio.

Il Premio alla Carriera 2014", invece, verrà consegnato a Giulia Maria Mozzoni Crespi, 91enne meratese, fondatrice e presidentessa onoraria del FAI (Fondo Ambiente Italiano).

Eugenio Milani e Michele Tavola-2Il "Premio Letterario Internazionale Alessandro Manzoni" - Città di Lecco è organizzato dall’Associazione Nazionale 50&Più, in collaborazione con Confcommercio Lecco-Unione Commercianti Lecchesi, il Centro Nazionale di Studi Manzoniani e il Comune di Lecco, con il contributo della Camera di Commercio di Lecco e con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lombardia e della Provincia di Lecco.

(in foto: l'assessore Michele Tavola ed Eugenio Milani)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento