Cronaca

Oltre 70 volontari lombardi di Protezione civile aiutano in Toscana

Provenienti dai gruppi delle principali province, sono al lavoro con decine di mezzi e attrezzature inviati sul posto per dare un aiuto concreto alla popolazione vittima del maltempo

La Colonna Mobile Regionale della Lombardia ha raggiunto le zone della Toscana messe a dura prova dall'alluvione, in particolare il Comune di Campi Bisenzio (Firenze).

Oltre 70 volontari, provenienti dai gruppi delle principali province lombarde, sono al lavoro, con decine di mezzi e attrezzature dedicate e inviate sul posto, per dare un aiuto concreto alla popolazione vittima dell'emergenza.

"Volontari e mezzi della Protezione Civile Lombardia - ha dichiarato il presidente Attilio Fontana - sono in Toscana per dare manforte nelle operazioni di supporto alla popolazione alluvionata. In diverse zone si lavora ancora per liberare case e cantine dall'acqua e dal fango. Grazie a tutti".

La Russa: "Senso civico e altruismo lombardo"

"Ringrazio i volontari e tutti gli operatori della protezione civile lombarda - ha affermato l'assessore regionale alla Protezione civile, Romano La Russa - che in questi giorni sono impegnati per aiutare le popolazioni colpite dal maltempo, non soltanto in Lombardia ma anche negli altri territori. La missione in Toscana di questi giorni, così come quella in Emilia-Romagna nei mesi scorsi, sono l'ennesima dimostrazione dell'infaticabile senso civico e dell'altruismo che anima i nostri volontari. Alla popolazione toscana va la mia vicinanza e l'auspicio di risollevarsi al più presto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 70 volontari lombardi di Protezione civile aiutano in Toscana
LeccoToday è in caricamento