menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dopo l'arresto, i tre responsabili di rapina e percosse dovranno scontare la pena

Dopo l'arresto, i tre responsabili di rapina e percosse dovranno scontare la pena

Dopo la denuncia per rapina, danneggiamento e percosse arrivano i domiciliari

Martedì 1 luglio erano stati arrestati per rapina, danneggiamento e percosse ai danni di due ragazzi a Oggiono, ora il Gup ha disposto i domiciliari ai due moldavi e l'obbligo di dimora per il terzo

Erano stati arrestati nella serata di martedì 1 luglio dopo aver malmenato due giovani ad Oggiono in via Primo Maggio, i tre ragazzi che nella mattina di venerdì 4 luglio sono stati portati innanzi al Gup per l'udienza di convalida d'arresto.

Nonostante il pubblico ministero avesse chiesto la custodia cautelare in carcere per tutti e tre, il giudice ha disposto, accogliendo la richiesta dei legali dei giovani, i domiciliari per i due di origine moldava e l'obbligo di dimora nel comune di Oggiono per il terzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento