menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia invita a rivolgersi alle forze dell'ordine in caso di truffe o situazioni di pericolo

La polizia invita a rivolgersi alle forze dell'ordine in caso di truffe o situazioni di pericolo

Sulla Rai una campagna in difesa degli anziani contro truffe e raggiri

Sono gli anziani i più esposti ai fenomeni criminosi e, per questo motivo, la Rai trasmetterà una campagna di sensibilizzazine con cosigli per evitare truffe e raggiri

Come noto, gli anziani sono i più esposti ai fenomeni di criminalità rispetto al totale della popolazione.
Dalle rivelazioni del ministero dell'interno emerge, infatti, che tra il 2011 e il 2013, è cresciuto il numero di anziani over 65 vittime di reati.
la polizia di stato da anni è in prima linea per combattere ed arginare questi fenomeni su tutto il territorio nazionale, divulgando informazioni e consigli utili per consentire alle persone anziane di evitare rischi di truffe, raggiri, furti e rapine.

Sono semplici regole di comportamento suggerite per non trovarsi vittime di malintenzionati in casa, per strada, sui mezzi di trasporto, nei luoghi pubblici e anche in rete.

Proprio in quest'ottica, venerdì 27 giugno, durante la trasmissione Uno Mattina di Rai uno, verrà presentata la campagna di sensibilizzazione e prevenzione intitolata "Sicuri ad ogni età", interpretata dal noto attore Lino Banfi.

Le occasioni di potenziale pericolo sono ovunque e, nei quattro cortometraggi della campagna, vengono indicati i "trucchi" principali messi in atto dai malintenzionati e le risposte di prudenza da adottare.

In ogni spot vi è l'invito a rivolgersi sempre al 113, e alle forze dell'ordine in generale, per segnalare eventuali comportamenti sospetti e denunciare situazioni di pericolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento