menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La rapina è accaduta presso la stazione cittadina

La rapina è accaduta presso la stazione cittadina

Rapina in stazione: identificato e denunciato il reo

Le attività di indagine immediatamente avviate dalla squadra mobile hanno portato all'identificazione del malvivente, si tratta di F.M., un ragazzo di origini nordafricane

Nella notte del 30 marzo, nel sotto passaggio della stazione ferroviaria di Lecco, uno studente universitario è stato vittima di una rapina.

Il reo, un cittadino nordafricano, dopo aver avvicinato la vittima scesa dal treno proveniente da Milano, ha iniziato ad instaurare con lui una conversazione chiedendogli una sigaretta e incamminandosi insieme a lui verso l'uscita della stazione. 

Arrivati all'altezza delle scale, il malvivente ha spinto con violenza lo studente avventandosi contro di lui e strappandogli di mano il cellulare, per poi darsi ad una precipitosa fuga. La vittima, a seguito della disavventura, ha riportato lesioni e tumefazioni in varie parti del corpo, con prognosi di 30 giorni.

Le attività di indagine immediatamente avviate dalla locale squadra mobile, attraverso la visione di numerose immagini del sistema di videosorveglianza presente presso la stazione, nonchè con mirati riscontri telefonici, hanno portato all'individuazione dell'autore, identificato per F.M., di origini marocchine, classe 1991, il quale è stato denunciato alla competente autorità giudiziaria.

L'esito di indagine è frutto, oltre che di ingegno investigativo, di una programmata attività preventiva e repressiva avviata dalla questura presso la stazione ferroviaria cittadina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento