menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Skyrunner disperso, ancora senza esito le ricerche dei soccorritori

Riprese questa mattina le operazioni sul Monte San Defendente, impegnati i tecnici del Soccorso Alpino e i Vigili del fuoco. Ma di Pio Mainetti, 65 anni, ancora nessuna traccia

Sono riprese questa mattina, venerdì, le ricerche di Pio Mainetti, il 65enne perledese scomparso tre giorni fa. Al momento, purtroppo, di lui ancora nessuna traccia nonostante il massiccio dispiegamento di mezzi e uomini nei boschi tra Perledo e Parlasco.

Perledo: si cerca sportivo non rientrato a casa

L'allarme era scattato martedì, quando il 65enne, appassionato di skyrunning, era uscito per una corsa mattutina. Poco dopo le ore 15.30 la centrale del 112 aveva ricevuto la richiesta di soccorso arrivata dalla Val d'Esino: i familiari dell'uomo, non vedendo rientrare lo sportivo, avevano lanciato l'allarme facendo così partire la macchina delle ricerche. 

In questi giorni, sul posto, sono impegnati i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Stazione Valsassina e Valvarrone, supportati da Carabinieri e Vigili del fuoco. Impiegato anche l'elicottero per scandagliare la zona dall'alto. Questa mattina le ricerche si sono concentrate proprio sul monte San Defendente, per ora senza esito.

Nella foto sotto Pio Mainetti (Facebook)

Pio Mainetti-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento