Cronaca

Rinnovato il riconoscimento regionale al Sistema museale lecchese

A sette anni dalla nascita, il SiMuL conta ventinove fra siti espositivi e collezioni in tutto il territorio provinciale

Forte Montecchio, a Colico, è parte del Sistema museale lecchese

Successo per il Sistema museale lecchese: dopo il monitoraggio eseguito dalla Regione su tutto il territorio lombardo, quello della nostra provincia è fra i 14 sistemi museali locali che hanno visto rinnovare il riconoscimento del Pirellone, incassando anche i complimenti per l’impegno e le attività di sostegno e promozione svolte negli anni.

Partito nel 2008 con soli 4 musei , il "SiMuL" si è ampliato notevolmente dall’anno della sua istituzione, arrivando oggi a contare 29 strutture sparse in tutta la provincia, fra musei propriamente detti, raccolte e collezioni: ognuno ha la propria autonomia gestionale e scientifica, mantenendo però in comune gli obiettivi di conservazione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico e culturale, anche tramite eventi coordinati sul territorio.

Il Sistema favorisce inoltre l’interscambio di dati, informazioni e attrezzature tra gli enti aderenti, contribuendo alla formazione e all’aggiornamento delle figure professionali nei diversi ambiti museali. A esso possono aderire enti locali e soggetti pubblici, ma anche privati, purché in possesso di specifici requisiti.

Fra i fattori del successo della rete di musei, dicono da villa Locatelli, anche «La condivisione di progetti, a partire dalla formazione del personale, la programmazione di eventi di rilievo, la guida didattica coi percorsi integrati per le scuole, l’evento congiunto di promozione estiva dei musei e dei beni culturali dell’intero territorio provinciale “Tra monti e acque… il nostro territorio racconta”, giunto quest’anno alla decima edizione, il filmato che illustra i musei e le varie attività che si svolgono».

«L’importante conferma del riconoscimento regionale - commenta con soddisfazione il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Ugo Panzeri - testimonia l’impegno con cui la Provincia di Lecco ha saputo promuovere e sostenere il sistema museale locale in questi anni, con un significativo e costante aumento delle adesioni. Si tratta di una tappa fondamentale nel percorso di valorizzazione dei musei del nostro territorio, che racchiudono un patrimonio di grande valore documentario e culturale. La cooperazione e la condivisione di risorse, personale e servizi favoriscono il raggiungimento dei requisiti minimi di funzionamento e degli standard previsti dalla normativa ed è quindi importante il proseguimento del percorso intrapreso con l’istituzione del Sistema Museale della Provincia di Lecco, stimolante occasione per studenti, appassionati, visitatori e turisti, grazie al quale è più facile scoprire e conoscere il ricco e variegato patrimonio culturale custodito nei musei e nelle raccolte del territorio».

Nel dettaglio, ecco la lista completa delle realtà aderenti al Sistema Museale della Provincia di Lecco:

Museo Etnografico dell'Alta Brianza (MEAB) - Camporeso di Galbiate
Museo Archeologico del Barro (MAB) - Galbiate
Museo delle Grigne - Ecomuseo - Esino Lario
Casa Museo Villa Monastero - Varenna
Museo Parrocchiale San Lorenzo don C. Villa - Calolziocorte - Rossino
Giardino Botanico Villa de Ponti - Calolziocorte
Forte Montecchio - Colico
Museo Etnografico di Premana
Museo del Latte e della Storia della Muggiasca (Muu) - Vendrogno
Museo della Cultura Contadina di Colico
Museo Civico di Storia naturale Ambrosioni - Merate
Museo della Vita Contadina di San Tomaso - Valmadrera
Parco Museo Minerario dei Piani Resinelli
Museo Liturgico Etnografico di Moggio
Museo della Seta Abegg - Garlate
Museo ornitologico e di scienze naturali L. Scanagatta - Varenna
Fondazione G. Mozzanica - Merate
Museo G. Castiglioni - Lierna
Civico Museo Setificio Monti - Abbadia Lariana
Ca’ Martì. Il museo e la valle dei muratori - Carenno
Museo Moto Guzzi - Mandello del Lario
Museo Torre Maggiana - Mandello del Lario
La Cà dei Radio Vecc - Bellano
Museo di Arte Contemporanea - Morterone
Museo di Primaluna
Orto Botanico - Valmadrera
Casa Museo I Tre Tetti - Sirtori
Piccolo Museo della tradizione contadina - Bulciago
Aia di Verderio: Museo Contadino - Verderio
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovato il riconoscimento regionale al Sistema museale lecchese

LeccoToday è in caricamento