menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri al lavoro nelle zone boschive del Lecchese: tre operazioni condotte nei giorni di Ferragosto

I militari delle stazioni di Costa Masnaga, Oggiono e Brivio hanno svolto un'intensa attività ai fini del contenimento del fenomeno

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti condotta dai Reparti del Comando Provinciale dei Carabinieri di Lecco, con particolare riferimento alle aree boschive e alle stazioni ferroviarie. In tal senso, è buon testimone l'operazione finalizzata nei giorni scorsi con l'arresto di due giovani pregiudicati, molto attivi nei boschi della Brianza lecchese.

Tripla operazione nei giorni di Ferragosto

Negli scorsi giorni la Stazione di Costa Masnaga, durante la verifica di un’area boschiva del comune di Molteno, ha rinvenuto e sottoposto a sequestro una pianta di cannabis indica alta oltre 1,5 metri; il 14 agosto la Stazione di Oggiono, attivatasi nel comune di Bulciago, ha sottoposto a controllo e segnalato amministrativamente per uso di sostanze stupefacenti una cittadina italiana 35enne, residente in provincia di Como, trovata in possesso di una dose di cocaina di mezzo grammo; infine, nella notte di Ferragosto, la Stazione di Brivio, impegnata nel controllo dell’area prospicente la stazione ferroviaria di Olgiate Molgora, ha denunciato, per detenzione ai fini di spaccio, un 20enne originario del Burkina Faso, incensurato, residente in provincia di Lecco, sorpreso con 17 grammi di marijuana già suddivisa in dosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento