menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio, lesioni, violenza in famiglia e danneggiamento: giovane pluriaccusato finisce in carcere

Il 25enne è stato portato presso il carcere di Pescarenico a causa di quanto commesso negli ultimi sei anni

Nella giornata di venerdì 4 dicembre i Carabinieri della Stazione di Casatenovo hanno tratto in arresto Y.L.L.H., cittadino cubano 25enne residente a Monticello Brianza. I militari hanno dato esecuzione a un provvedimento di carcerazione per esecuzione di pene concorrenti emesso dalla Procura della Repubblica di Lecco: il giovane dovrà scontare la pena detentiva di cinque anni e nove mesi di reclusione per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti commessi nel 2014 a Casatenovo, Monticello Brianza e altri comuni della Brianza Monzese, nonché per i maltrattamenti in famiglia, le lesioni personali aggravate e il danneggiamento commessi dal 2018 al 2020 a Garbagnate Monastero.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Lecco, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento