Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Piazza Lega Lombarda

Eternit in stazione, è stata rimessa in sicurezza l'area a rischio di contaminazione

L'intervento di bonifica si è concluso nella prima mattina di oggi 23 ottobre, dopo una notte di lavoro.

I lavori di stanotte, illuminati dai fari di un carro dei pompieri

È terminato questa mattina alle 8.30 l'intervento dei Vigili del fuoco alla stazione di Lecco, reso necessario dalla caduta di una lastra di eternit da una tettoia antistante l'ex deposito materiali, nel primo pomeriggio di ieri 22 ottobre.


Trattandosi, appunto, di una lastra rivestita in eternit, i pompieri sono intervenuti con il carro Nbcr, un mezzo speciale attrezzato per gli interventi in cui sono presenti sostanze pericolose.


L'intervento prioritario è consistito nel bagnare con l'acqua di un idrante tutta la zona pericolosa, in modo da appesantire le polveri e limitarne al minimo la diffusione: a seguito di questo, i Vigili del fuoco hanno coordinato l'intervento dell'azienda di bonifica dall'amianto incaricata da Rfi e dalla Prefettura, sotto la supervisione dei funzionari Asl.


Le operazioni di bonifica sono dunque proseguite per tutta la notte e, per l'intera durata dell'intervento, ai cittadini residenti nei fabbricati limitrofi è stato chiesto di tenere chiuse le finestre come misura di sicurezza.


Al termine dei lavori si è potuta ripristinare la circolazione sui binari 1 e 2, mentre per il binario tronco sarà prima necessario riparare la linea elettrica, danneggiata dalla caduta della lastra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eternit in stazione, è stata rimessa in sicurezza l'area a rischio di contaminazione

LeccoToday è in caricamento