menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Rancio, si sarebbe suicidata la donna di 39 anni trovata morta nel suo appartamento

Gli accertamenti in via Gorizia per appurare la natura dell'accaduto proseguono

Intorno alle 16.30 di venerdì scorso i carabinieri si sono recati a Rancio, in via Gorizia 49, per indagare sul corpo di una donna rinvenuta senza vita nel suo appartamento.

La notizia aveva causato scalpore nel piccolo quartiere,e le dinamiche dell'accaduto apparivano oscure.

All'oggi i carabinieri di Lecco, per bocca del Colonnello Giuliani, hanno appurato che la donna di 39 anni si è molto probabilmente suicidata.

Numerose restano le incertezze sul movente, e i rilevamenti necessari hanno occupato l'arma per quasi otto ore nella giornata di domenica, quando un camioncino della stazione mobile è stato visto nello spazio antistante l'appartamento.

Nonostante sulla natura del fatto vi sia una certa sicurezza, gli accertamenti rimangono d'obbligo per deontologia professionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento