menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredita e quasi stuprata: giovane finisce in ospedale dopo una nottata terribile

Una 26enne ha rischiato il peggio: l'aguzzino si è spinto fino al tentato stupro della donna

L'hanno rapinata e, non contenti, hanno cercato di stuprarla nei pressi del sentiero Bricola, a Calolziocorte. Protagonista, suo malgrado, della vicenda, è stata una ragazza di 26 anni, che, nella tarda serata di venerdì, è stata assalita nella zona del supermercato di corso Europa, rischiando anche di subire una violenza sessuale.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Lecco, che sono intervenuti sul posto per fare chiarezza sul fatto; la giovane, invece, è stata curata dal personale medico inviato a bordo di un'ambulanza dei Volontari di Calolziocorte e su un'automedica. Terminate le operazioni di primo soccorso, la giovane ragazza è stata trasferita in stato di shock all'ospedale "Manzoni" di Lecco in codice giallo.

L'approccio con l'amica, poi la violenza

Stando a quanto appreso, la violenza sarebbe scaturita dopo un normale incontro: la 26enne, ivoriana, si è incontrata con un connazionale in un appartamento della zona. L'aggressore, poco più che vent'enne, ha fatto delle avances alla giovane, che, respingendoli, si è trovata costretta a fronteggiare un tentativo di violenza sessuale. A questo punto, la donna è riuscita a divincolarsi e a scnedere in strada, dove ha allertato militari e soccorsi. Le deposizioni dei due sono al vaglio dei carabinieri, che stanno operando le necessarie valutazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento