menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il carcere di Lecco

Il carcere di Lecco

Traffico di droga, giovane marocchino dai domiciliari al carcere

Karouache Imad, nato in Marocco nel 1989, residente a Verderio, è stato trasferito alla casa circondariale di Lecco

Nella tarda mattinata di ieri, 12 giugno, i carabinieri di Merate hanno eseguito un provvedimento di cattura a seguito di un ordine di carcerazione emesso dall'Ufficio di sorveglianza di Varese nei confronti di Karouache Imad, nato in Marocco nel 1989, residente a Verderio e già sottoposto ad arresti domiciliari per ripetuta violazione di obblighi inerenti la misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno a cui il giovane è sottoposto dallo scorso ottobre. 

La sostituzione degli arresti domiciliari con il carcere è scaturita dalla richiesta dei carabinieri di Merate, i quali hanno accertato come il giovane abbia commesso reati in materia di stupefacenti. Lo straniero è stato quindi trasferito alla casa circondariale di Lecco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento