menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Principio di incendio sul treno Milano-Tirano, Vigili del fuoco all'opera

Il convoglio potrebbe aver avuto un problema all'impianto dei freni: nei pressi di Osnago una fumata e le prime fiamme, domate dai pompieri.

Davvero una brutta disavventura per i passeggeri del treno regionale 2576 Milano-Tirano, che nella serata di ieri 24 ottobre ha quasi preso fuoco nei pressi della stazione di Osnago.


Il treno, partito da Milano Centrale alle 19.20, già dalla stazione di Monza avrebbe iniziato a emettere odore di bruciato a causa, sembrerebbe, di problemi al sistema dei freni: nelle vicinanze della stazione brianzola, una fumata intensa e le prime fiamme hanno costretto il macchinista alla sosta obbligata, ed è partita la chiamata ai Vigili del fuoco.


Sul posto sono intervenuti i pompieri di Merate, che dopo l'intervento hanno viaggiato a bordo del mezzo per ragioni di sicurezza. La sosta ha comportato, oltre a un grosso spavento per i passeggeri e il personale viaggiante, anche un ritardo di un'ora abbondante sul tempo di percorrenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento