menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di mettere in atto la "truffa dello specchietto": smascherato e denunciato

Il pregiudicato ha cercato di raggirare una donna nel parcheggio di un centro commerciale brianzolo

È stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri di Merate, per aver tentato di mettere in atto la cosiddetta “truffa dello specchietto” ai danni di una 53enne di Trezzo d’Adda: nei guai è finito un 39enne originario di Noto (Sr), pluripregiudicato per reati contro il patrimonio.

Il fatto è avvenuto nella mattinata di ieri 23 giugno, all’esterno del centro commerciale “Il globo” di Busnago (Mb): il malvivente, a bordo della sua Peugeot 208, ha lanciato un sasso contro la Golf della sua vittima, e ha cercato di fermare la donna per mettere in atto la truffa.

Intimorita dall’uomo, ma soprattutto consapevole della possibilità di essere designata come bersaglio di una possibile truffa, la 53enne ha cercato di allontanarsi dal parcheggio, per poi rendersi conto che l’uomo la stava seguendo, e ha continuato a tallonarla fino a Merate, dove la donna si era diretta cercando rifugio presso una sua conoscente.

Una volta che si è accorto che la sua vittima no era più da sola, il siracusano ha deciso di rinunciare e allontanarsi, ma è stato intercettato da una pattuglia del Nucleo radiomobile dei carabinieri, a cui nel frattempo le due donne avevano lanciato l’allarme.

Sull’auto del 39enne i carabinieri hanno quindi trovato un contenitore con numerosi sassi, utilizzati dall’uomo per innescare le truffe, e a quel punto per lui è scattata la denuncia in stato di libertà.

Le indagini proseguono per verificare se il 39enne si sia reso responsabile di altri episodi simili: in particolare, i militari di Merate sono in contatto con i colleghi dell’Arma di Milano e Monza, nei cui territori risultano essersi verificati alcuni eventi che hanno visto implicata la Peugeot 208 di proprietà del malvivente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento