menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'elisoccorso ha trasportato l'infortunato all'ospedale nonostante le condizioniclimatiche avverse

L'elisoccorso ha trasportato l'infortunato all'ospedale nonostante le condizioniclimatiche avverse

Valle Camonica: escursionista lecchese cade in un canale

Nel pomeriggio di domenica 22 giugno, un 39enne di Lecco è caduto per circa un centinaio di metri nella zona Pizzo Camino, in Valle Camonica, dopo essere scivolato su un nevaio. Immediati i soccorsi

Stava compiendo un'escursione in Valle Camonica, in zona Pizzo Camino, tra i comuni di Lozio e Borno, il lecchese che, scivolando sulla neve, è caduto in un canale per quasi un centinaio di metri durante la giornata di domenica 22 giugno.

Com'è naturale, la chiamata ai soccorsi è stata più che immediata grazie ad un gruppo di escursionisti che, loro malgrado hanno assistito alla scena.
Sul posto, per soccorrere lo sfortunato 39enne, sono giunti, a piedi, alcuni agenti della V delegazione bresciana del Cnsas, il corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, arrivati da tutta la Valle Camonica.

L'intervento, per le condizioni climatiche, si è rivelato più complesso del previsto: i tecnici bresciani hanno recuperato l'uomo solo grazie ad alcune calate giù per il canale, lo hanno stabilizzato e il Cnsas lo ha assistito con le prime cure sul posto.

L'elisoccorso, arrivato per coadiuvare i tecnici del Cnsas e per assistere l'infortunato, nonostante le condizioni avverse, è riuscito, con estrema destrezza, a portare l'uomo a bordo issandolo con il verricello per accompagnarlo poi all'ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento