Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via della Caviate

Ciclopedonale, già danneggiata l'illuminazione. Valsecchi: «Chiederemo l'intensificazione dei controlli»

L'assessore comunale: «Chiesto l'intervento urgente di messa in sicurezza»

Un faro danneggiato dai vandali

L'inizio del 2020 ha portato ai primi atti d'inciviltà e imbecillità a Lecco. A farne le spese l'illuminazione della pista ciclopedonale che collega la zona delle Caviate di Lecco a quella di Pradello, recentemente installata e messa in funzione dopo una lunga attesa. Vandali ignoti, nelle scorse notti, si sono introdotti sul tratto e hanno danneggiato dei fari, generando la furente reazione dell'assessore ai lavori pubblici e al patrimonio del Comune di Lecco Corrado Valsecchi.

Ciclopedonale, danneggiata l'illuminazione. La reazione di Valsecchi

Questo il commento dell'assessore Corrado Valsecchi dopo i vandalismi.

"Vandali stupidi illuminati da lampi di imbecillità" hanno manomesso e deturpato un tratto di impianto illuminotecnico appena realizzato sulla nuova ciclopedonale dall'impresa Livio impianti srl per conto di Anas. Ho avvertito i responsabili di Provincia, Anas e Impresa chiedendo un urgente intervento di messa in sicurezza e ripristino dell'impianto. Chiedo la collaborazione di tutti i fruitori della ciclopedonale Caviate Pradello di denunciare ogni situazione legata ad inciviltà, maleducazione e vandalismi che si trovano a registrare su quel tratto di strada. Da parte nostra dopo l'epifania chiederemo a tutti gli attori istituzionali un incontro per definire interventi ulteriori di intensificazione dei controlli e vigilanza della ciclopedonale. Ovviamente saranno avviate tutte le verifiche che consentano di risalire ai responsabili di questi atti vandalici. Corrado Valsecchi assessore alle opere pubbliche città di Lecco.

Corrado Valsecchi 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclopedonale, già danneggiata l'illuminazione. Valsecchi: «Chiederemo l'intensificazione dei controlli»

LeccoToday è in caricamento