menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, dalla Regione fondi per nuove videocamere a Moggio e Valmadrera

Finanziamenti per videosorveglianza e bodycam. L'assessore De Corato: «Con questo provvedimento vogliamo stare vicini ai cittadini appoggiando Comuni e Polizie locali»

Anche due comuni lecchesi godranno del finanziamento previsto dalla Regione per l'installazione di nuove telecamere per la sicurezza.

Ammonta a 3.600.000 mila euro il finanziamento di Regione Lombardia a favore di Comuni singoli o in forma associata per la realizzazione di progetti di videosorveglianza nel biennio 2018-2019. Altri 400mila euro, invece, sono stati destinati a favore di Comuni singoli o in forma associata per l'acquisto di telecamere mobili. 

L'iter era stato avviato con delibere di Giunta (rispettivamente il 29 maggio e il 10 luglio) su proposta dall'assessore alla Sicurezza, Polizia Locale e Immigrazione, Riccardo De Corato.

Nel nostro territorio, è stato finanziato il progetto in forma associata di Moggio per la videosorveglianza, quello di Valmadrera sia per la videosorveglianza sia per i bodycam.

A Vercurago diventano operative 25 telecamere

In tutto sono pervenute all'assessorato 381 domande: 273 da Comuni singoli, 85 da Enti associati, 22 da Unioni di Comuni e 1 da una Comunità montana. Le domande finanziate sono state 67: si tratta di 24 comuni singoli (per i quali erano previsti 800mila euro) e 43 in forma associata (per i quali erano previsti 2.800.000 euro).

L'assessore regionale Riccardo De Corato ha così commentato i finanziamenti: «Questi sono fatti concreti. Regione Lombardia ha dimostrato, ancora una volta, di essere vicina alle esigenze dei cittadini. Gli investimenti in sicurezza sono, soprattutto in questo periodo, quanto mai opportuni. Ho seguito costantemente tutte le fasi del bando, e il personale del mio assessorato ha lavorato costantemente supportando le varie Amministrazioni locali. Oggi con la pubblicazione sul Bollettino ufficiale della graduatoria, raccogliamo i frutti di un lavoro complesso il cui fine era proprio quello di star vicino ai cittadini attraverso strumenti utili per le Amministrazioni e le Polizie locali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tir bloccato in via Parini: rallentamenti nel centro di Lecco

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento