Cronaca

Villa Ponchielli, un patrimonio da riqualificare prima che cada a pezzi

Sulla valorizzazione della villa che fu del compositore, il Comune potrebbe non escludere l'intervento di privati

Potrebbe essere una risorsa turistica di alto livello, ma la mancanza di altre risorse, quelle economiche, impedisce di valorizzarla. Per questo il Comune potrebbe puntare sull'intervento privato per la riqualificazione di villa Ponchielli.

«Tutti siamo d'accordo sul fatto che andrebbe valorizzata - ha affermato in merito il sindaco Brivio  - ma dico anche che il Comune non ha i soldi per farlo. Per questo bisogna rendersi conto che siamo di fronte ad uno scenario completamente nuovo: la valorizzazione dei beni culturali che abbiamo passa da progetti che rivoluzionino i concetti del passato. Se vogliamo che il privato collabori alla ristrutturazione di Villa Ponchielli, dobbiamo consentirgli di potere gestire alcuni servizi». 

La villa ha un volume complessivo di 400 metri quadrati con annesso un parco di oltre due ettari di estrema bellezza, e  da tempo ha bisogno di una ristrutturazione per far tornare sia parco sia edificio ai vecchi splendori di metà Ottocento, periodo in cui musicisti e scrittori trovavano ispirazione per le loro composizioni.

Parco e villa sono stati lasciati al loro destino dalle amministrazioni che si sono susseguite negli anni, a partire dall'acquisizione nei primi anni Novanta  da parte della maggoranza leghista, guidat dall'allora Sindaco Pino Pogliani, che rilevò la struttura da un lascito della famiglia Crotta-Gerosa, allora proprietaria, nei confronti dell'Istituto Airoldi e Muzzi. 

L'intenzione era di realizzare alloggi per anziani disabili, in una villa e in un parco in condizioni che allora erano ancora decorose, ma nel corso degli anni  non è stato fatto  nulla per salvarlo dal degrado e dall'abbandono e l'edificio, che ha anche un valore storico, artistico e culturale, si sta avviando a divenire un rudere, nonostante l'attuale amministrazione abbia provveduto agli intervendi necessari per mantenerlo, almeno in sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Ponchielli, un patrimonio da riqualificare prima che cada a pezzi

LeccoToday è in caricamento