menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Violenza sulle donne, divieto di avvicinamento per l'ex partner di una coppia residente a Lecco

Dopo ripetuti episodi di violenza, la Polizia di Stato è intervenuta in difesa della donna

Le indagini da parte della Polizia di Stato hanno posto soluzione ai gravi episodi, ripetuti, di violenza ai danni di una donna lecchese.

La misura cautelare del divieto di avvicinamento è scattata dopo che il cittadino italiano di Lecco C. C. si è dimostrato un pericolo per la vittima, come emerso dall'accurata e approfondita attività della polizia giudiziaria.

L'uomo, ex convivente della parte offesa, al termine della relazione ha continuato a vedere la donna rivelando un comportamento ossessivo dettato da una gelosia esasperata, tratto della personalità peraltro già emerso durante il passato rapporto, che è sfociato in diversi episodi di violenza.

In tre occasioni in particolare la donna ha dovuto ricorrere alle misure ospedaliere, riportando contusioni su tutto il corpo e fratture al costato e al setto nasale.

Il pronto intervento della Squadra Mobile e l'istituzione del divieto di avvicinamento ha consentito alla donna di lasciarsi alle spalle una situazione da incubo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento