«Condizioni instabili»: Alex Zanardi lascia Villa Beretta e torna in terapia intensiva

Appena dimesso e trasferito a Costa Masnaga, il campione bolognese è atteso all'ospedale San Raffaele di Milano

Alex Zanardi, 53 anni ANSA

E' durata lo spazio di quattro giorni la permanenza di Alex Zanardi a Villa Beretta. Il 53enne bolognese, riporta l'Adnkronos, è atteso in terapia intensiva all'ospedale San Raffaele di Milano a causa delle condizioni instabili. Lo ha riferito la direzione sanitaria dell'Ospedale Valduce di Como, al quale fa capo la struttura di riabilitazione di Costa Masnaga presso la quale è stato brevemente il campione dopo il trasferimento dal Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena.

Zanardi è atteso all'Irccs di via Olgettina dove - a quanto si apprende - dovrebbe essere ricoverato in terapia intensiva neurochirurgica. La struttura si sta preparando ad accogliere il campione, dopo avere ricevuto richiesta dal centro di riabilitazione lecchese.

«Condizioni instabili»

«In data odierna, a fronte d'intercorsa instabilità delle condizioni cliniche del paziente Alex Zanardi - si legge nella nota firmata da Claudio Zanon, direttore sanitario aziendale del Valduce - dopo opportune consultazioni con il dottor Franco Molteni, responsabile del Dipartimento di Riabilitazione specialistica Villa Beretta dove il paziente era degente dal 21 luglio, e gli specialisti di riferimento, è stato disposto il trasferimento dell'atleta, con adeguati mezzi e adeguata assistenza, presso il reparto di Terapia intensiva dell'ospedale San Raffaele di Milano. Fin d'ora - ha concluso la direzione - si precisa che non verranno rilasciate ulteriori informazioni sul caso».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alex Zanardi, ex pilota, dallo scorso 19 giugno sta lottando tra la vita e la morte a causa di un incidente avvenuto mentre si stava allenando, sulla strada provinciale tra Pienza e San Quirico d'Orcia, con la sua handbike. Da allora il 53enne è stato sottoposto a tre interventi chirurgici, seguiti dal ricovero al Policlinico Santa Maria Alle Scotte di Siena per il programma di sedazione; restano gravi, dal punto di vista neurologico, le sue condizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento