Oltre quattromila imprese hanno già scelto il cassetto digitale

I dati forniti dalla Camera di Commercio di Como-Lecco. L'imprenditore ha sempre a portata di mano un "biglietto da visita" ufficiale da condividere in modo semplice e intuitivo con partner, clienti, fornitori, banche e professionisti

Sono oltre 400mila in tutta Italia e 4.257 quelli residenti nel territorio della Camera di Commercio di Como-Lecco, gli imprenditori che hanno già colto l'opportunità di entrare nell'economia 4.0 aprendo il cassetto digitale della propria azienda dalla piattaforma impresa.italia.it. Grazie al servizio - realizzato da InfoCamere per conto del sistema camerale - la Camera di commercio mette gratuitamente a disposizione dei legali rappresentanti le informazioni ufficiali sulle proprie azienda contenute nel Registro delle Imprese, in modo facile, sicuro e veloce. Anche da smartphone e tablet.

Da pochi giorni, oltre alle informazioni di maggiore utilizzo (dalla visura camerale anche tradotta in inglese con le informazioni su certificazioni biologiche e rating di legalità, statuto, bilancio, pratiche inviate allo Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune e fatture elettroniche per chi abbia scelto di utilizzare il sistema gratuito delle Camere di Commercio fatturaelettronica.infocamere.it) il cassetto mette a disposizione dell'imprenditore tutti i documenti ufficiali della sua impresa presenti nel Registro Imprese, accessibili ancora più facilmente attraverso una nuova organizzazione delle informazioni:

  • Prospetti ufficiali: contiene i principali documenti rappresentativi dell'impresa (visure, visura storica, visura in inglese, partecipazioni, elenco soci, storia delle modifiche)
  • Atti: contiene ad esempio lo statuto, l'atto costitutivo, fusioni, nomina amministratori, procure, ecc. Bilanci relativi a tutte le annualità disponibili
  • Dichiarazioni sostitutive: modello di dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione al Registro delle Imprese (art. 46 D.P.R. 445/2000) per ogni firmatario.

«Rivoluzione: fiducia verso la pubblica amministrazione»

«Il cassetto digitale dell'imprenditore è una di quelle piccole rivoluzioni che hanno la capacità di ricostruire la fiducia verso la pubblica amministrazione, avvicinando gli imprenditori alla cittadinanza digitale e spingendoli ad utilizzare strumenti e tecnologie che possono renderli più competitivi» commenta Marco Galimberti, presidente della Camera di Commercio di Como-Lecco.

Il servizio si configura come un vero e proprio "cassetto digitale" in cui l'imprenditore - attraverso gli atti ufficiali - ha sempre a portata di mano un "biglietto da visita" ufficiale della propria impresa, da condividere in modo semplice e intuitivo con partner, clienti, fornitori, banche e professionisti. Ma anche per inviarlo alla pubblica amministrazione per adempimenti o per partecipare a gare o bandi (anche internazionali, visto che tra i documenti disponibili c'è la visura dell'impresa già tradotta in inglese).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Reddito di cittadinanza: arrivano da tutta Italia i navigator

Per accedere ad impresa.italia.it - realizzato secondo le linee guida del Team Digitale e dell'AgID - è sufficiente essere in possesso delle identità digitali che consentono di identificare il cittadino-imprenditore: lo Spid (il Sistema Pubblico di identità digitale), o la Cns (la Carta Nazionale dei Servizi).
Per ulteriori informazioni su come aprire il proprio cassetto digitale o su come avere la propria identità digitale, è possibile contattare il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Como-Lecco inviando una email a: pid@comolecco.camcom.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento