Giovedì 1° marzo Villa Monastero riapre le porte ai visitatori

Nel prossimo mese, il Giardino botanico sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17, mentre la Casa museo di venerdì, sabato e domenica. Nei primi due mesi 1.439 presenze

È prevista per giovedì 1° marzo la riapertura di Villa Monastero per la bella stagione. Nel prossimo mese, il Giardino botanico resterà visitabile dal pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 17, mentre la Casa museo aprirà i battenti venerdì, sabato e domenica con lo stesso orario.

Nelle aperture straordinarie di gennaio e febbraio, il successo di visitatori è stato notevole: 1.439 presenze, parte delle quali registrata durante l'iniziativa "Carnevale a Villa Monastero".

Le iniziative per l'anno in corso

Nel calendario 2018 spiccano alcuni appuntamenti: giovedì 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della Donna, tutte le donne potranno visitare gratuitamente Villa Monastero e, alle 15, partecipare a una visita guidata alla Casa Museo a cura del Conservatore Anna Maria Ranzi. Fino a mercoledì 4 marzo, dalle 10 alle 17 di ogni giorno, nello spazio espositivo della villa si potrà visitare la mostra fotografica di Marco Beck Peccoz dedicata alla raffigurazione dei Sacri monti prealpini.

«Soddisfiamo gli interessi dei visitatori»

«Anche quest’anno apriremo le porte di Villa Monastero per soddisfare gli svariati interessi dei nostri visitatori, con una particolare attenzione ai bambini e alle famiglie - commenta il consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo, Luigi Comi - Offriremo molteplici occasioni per scoprire le innumerevoli bellezze di questa storica dimora lariana e del suo rigoglioso Giardino botanico. Come ogni anno abbiamo lavorato intensamente per essere pronti all'appuntamento, sempre con il preciso obiettivo di far scoprire Villa Monastero ai cittadini della nostra provincia e ai turisti provenienti da tutto il mondo».

I costi e le agevolazioni

L'ingresso allo spazio espositivo è compreso nel biglietto d’ingresso a Villa Monastero di 8 euro (5 euro solo il Giardino), l'ingresso ridotto per persone con più di 65 anni, gruppi composti da più di 10 persone, soci Touring, ragazzi dai 12 ai 18 anni e studenti dai 18 ai 24 anni è di 5 euro (3 euro solo il Giardino); l’ingresso è gratuito per bambini da 0 a 11 anni compiuti, persone diversamente abili, tesserati ICOM, possessori di abbonamento Musei Lombardia Milano e residenti a Varenna. Sono attive diverse convenzioni, che consentono ai visitatori di usufruire di altre riduzioni e agevolazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento