Notizie

Colico: il depuratore di Olgiasca ottiene il via libera allo scarico

L’autorizzazione, che mancava dal 2010, è stata raggiunta grazie agli interventi di Lario Reti Holding e alla convenzione con il Comune di Colico

Con l’inizio di febbraio, la Provincia di Lecco ha autorizzato lo scarico finale delle acque depurate provenienti dall’impianto di trattamento reflui di Colico Olgiasca, gestito da Lario Reti Holding. Tale autorizzazione era venuta a mancare nel 2010 quando si erano rilevati, sulla tubazione che dal depuratore porta al lago le acque trattate, degli allacciamenti di fognatura urbana relativi ad alcune abitazioni private presenti in zona.

Dervio, Dorio e Colico fanno squadra: pioggia di contributi dalla Regione

A seguito dell’affidamento del Servizio Idrico Integrato, Lario Reti Holding ha dato il via nel 2018 ad una serie di interventi atti a sanare gli scarichi privati presenti sulla tubazione, creando un apposito sistema di pompaggio, con l’obiettivo di instradare i reflui su una tubazione separata e verso il depuratore, anziché il lago, assicurandone il corretto trattamento. L’ultimo tassello per l’ottenimento dell’autorizzazione è stato posto con la firma di una convenzione con il Comune di Colico, la quale regola la gestione della tubazione di scarico a lago, che a monte del depuratore riceve anche le acque meteoriche provenienti dalla rete di acque bianche in gestione al Comune stesso.

Monica Gilardi-2

«Ringraziamo Lario Reti Holding per il lavoro svolto - dichiara Monica Gilardi, sindaco di Colico (nella foto) - Solo condividendo programmi e interventi nella programmazione tra Enti si possono ottenere ottimi risultati, a beneficio del bene comune, come in questo caso, con un importante intervento dedicato alla salvaguardia del nostro lago».

Il depuratore di Colico Olgiasca ha una capacità di 900 Abitanti Equivalenti ed accoglie principalmente i reflui provenienti dalle abitazioni poste sulla Penisola di Piona; i parametri nel cui rispetto dovrà avvenire lo scarico dal depuratore sono definiti dal Regolamento Regionale n° 6 del 2019 e saranno più stringenti, per i limiti microbiologici, durante la stagione balneare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colico: il depuratore di Olgiasca ottiene il via libera allo scarico

LeccoToday è in caricamento