Notizie

Mandello piange l'alpino Giovanni Gaddi, storica e stimata colonna del gruppo

Domani, lunedì 22 marzo, verranno celebrati i funerali nella chiesa del Sacro Cuore

Giovanni Gaddi è morto sabato 20 marzo all'età di 73 anni.

Lutto tra gli alpini di Mandello e tra i numerosi concittadini che l'hanno conosciuto e stimato. Si è spento all'età di 73 Giovanni Gaddi, storica colonna del locale gruppo delle penne nere. Il suo impegno, la sua presenza, la sua passione sono stati a lungo un esempio e da ieri, purtroppo, solo un ricordo. Gaddi, il “Giuan Canova”, era da tempo apprezzato socio e consigliere all’interno dell'associazione. “Purtroppo sabato 20 marzo, è improvvisamente andato avanti, all’età di  73 anni, Giovanni Gaddi. Da militare, Alpino in servizio alla Compagnia Trasmissioni Orobica a Merano. Da Volontario di Protezione Civile, impegnato in Valtellina nel 1987” - hanno fatto sapere commilitoni, amici, compagni di tante presenze con la gente e tra le gente.

Rsa Mandello, presidio del Comitato davanti alla casa di riposo

Dall’ Ana mandellese l’abbraccio alla moglie Margherita, ai figli Rosangela, Emanuele e Stefano e alle rispettive famiglie. Una stretta, nel conforto di questa perdita estesa ai fratelli e alle sorelle dell’alpino scomparso. Domani, lunedi 22 Marzo alle ore 14.30 si terranno i funerali nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore a Mandello, poi la salma riposerà nel locale cimitero. “Non fiori, ma devolvere offerte al Soccorso degli Alpini e al Gruppo Alpini di Mandello del Lario”, la scelta della famiglia alla memoria di Giovanni, Penna nera per sempre a vegliare dagli infiniti spazi celesti.

(Si ringrazia Alberto Bottani per la collaborazione)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandello piange l'alpino Giovanni Gaddi, storica e stimata colonna del gruppo

LeccoToday è in caricamento