Nel lago di Olginate pesca super dopo il lockdown

Il pescatore Amedeo Sebastiani ha catturato un luccio di quasi 9 chili. In passato aveva già pescato un siluro da record nell'Adda

Amedeo Sebastiani con il luccio pescato ieri.

Pesca da record dopo il lockdown. Appena iniziata la "Fase 2" Amedeo Sebastiani è tornato alla sua passione e ha catturato un luccio di quasi 9 chilogrammi di peso e un metro di lunghezza (vedi foto) sulle rive del lago di Olginate, non lontano dalla pista ciclopedonale. In passato, sempre nell'Adda, Sebastiani aveva già pescato alcuni esemplari di pesce siluro di dimensioni ancora maggiori. Ieri - in solitario e indossando la mascherina come impone la normativa - ci ha riprovato. Con ottimi risultati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Catturato nelle acque del lago di Annone un pesce siluro da record

«Dopo oltre due mesi di fermo niente male, no? - ha commentato soddisfatto il pescatore - L'estate scorsa avevo preso un grosso siluro sempre nel lago di Olginate, questa volta si tratta un luccio di 8,5 chilogrammi. Per la specie e il posto è molto raro riuscire a catturarli».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Con i miei ragazzi, sempre insieme»: l'ultimo post su Instagram dà vita all'ondata d'insulti sui social di Mario Bressi

  • Abbadia: violento scontro all'incrocio tra auto e moto, centauro in ospedale

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Tutti pazzi per le pozze, a Calolzio il sindaco in versione vigile per aiutare a snellire il traffico

  • Modifiche alla viabilità: la panoramica degli interventi in città

  • Colpito da arresto cardiocircolatorio, grave giovane a Galbiate

Torna su
LeccoToday è in caricamento