menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta della scuola primaria del Pascolo.

Una veduta della scuola primaria del Pascolo.

Via l'amianto dal tetto della scuola del Pascolo, in arrivo 360.000 euro per i lavori

Il Comune di Calolzio ha ottenuto i fondi grazie a un bando regionale. Le opere in estate

«Il Comune di Calolzio ha vinto un bando grazie al quale riceveremo 360.000 euro per rimuovere l'amianto dal tetto della scuola del Pascolo. I lavori inizieranno presto e si inseriranno in una più generale opera di bonifica dei plessi cittadini che abbiamo già programmato e che entrerà nel vivo nel giro di breve tempo».

L'Amministrazione punta a intervenire anche sul vicino Cdd

A parlare è il sindaco di Calolziocorte Marco Ghezzi, al quale nei giorni scorsi è stato confermato l'importante finanziamento per ammodernare la scuola primaria della frazione del Pascolo. I 360.000 euro arriveranno grazie a bando regionale vinto appunto dal Comune con sede in piazza Vittorio Veneto. «Ora - aggiunge Ghezzi - stiamo programmando nei dettagli l'intervento e stiamo studiando la possibilità di rimuovere l'eternit anche dal vicino Centro Diurno Disabili all'interno della stessa operazione».

Appaltati i lavori di ammodernamento della scuola superiore Rota di Calolzio

Il cantiere dovrebbe entrare nel vivo tra luglio e agosto. «Burocrazia permettendo, l'obiettivo è quello di rifare la tettoia di scuola e palestra annessa quest'estate - aggiunge l'assessore alle Opere pubbliche, Dario Gandolfi - I 360.000 Euro sono indirizzati a rimuovere l'eternit da questi due stabili. Come Amministrazione comunale cercheremo inoltre di stanziare i fondi necessari per bonificare anche la copertura del CDD. Sempre in estate contiamo poi di eliminare l'amianto dalle tre palazzine della scuola di Foppenico. L'intervento è già stato appaltato - conclude Gandolfi - In questo caso la spesa ammonta a 400.000 euro, stanziati grazie ad aiuti statali, metà dei quali a fondo perduto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento