menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadrera, la Polisportiva ha ricordato i suoi cari scomparsi

All'oratorio maschile è stata celebrata la santa messa di ricordo dal nuovo parroco Don Isidoro

Una folta presenza di dirigenti e allenatori era presente venerdì 9 novembre alla Santa Messa, svoltasi presso l’oratorio maschile e celebrata dal nuovo Parroco don Isidoro insieme a don Tommaso, in ricordo dei cari scomparsi della Polisportiva.

Valmadrera, la montagna frana: automobile inghiottita dai massi a Parè

Gli scomparsi ricordati da Rusconi

Prima della celebrazione l’ex presidente Antonio Rusconi ha ricordato in particolare alcuni amici scomparsi, tra cui Mario Butti, Alessandro Sampietro, Stefano Fulco, Luca Magistris, Beppe Silveri, Luigi Fumagalli, Mario Dell’Oro, Franco Gargiulo, Fabio Valtulina, Italo Fumagalli e, negli ultimissimi tempi, Antonio Crimella e Andrea Maltese. L'attuale assessore al bilancio ha voluto anche ricordare nella preghiera l’ex sindaco Mauro Panzeri, recentemente scomparso, che, come amministratore, ha accompagnato la Polisportiva nei primi quindici anni della sua attività. 

Valmadrera, incontro Amministrazione-Poste: "Dialogo positivo per ridurre i disagi"

Proprio la moglie di Antonio, Piera, e la mamma di Andrea, Ambrogina Crimella, hanno portato le offerte all’altare, mentre le letture sono state eseguite da Antonio Monti e Beppe Canali. Durante l’omelia don Isidoro ha sottolineato come la Messa per i defunti della Polisportiva Valmadrera sia una delle sue tante prime volte nella comunità di Valmadrera, di cui sta scoprendo il ricco tessuto associativo e le molteplici iniziative e come bisogna ricordare queste persone tanto importanti per le loro famiglie e per la nostra società come “vive” se crediamo veramente nella Parola di Dio .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento