menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia locale di Mandello, due agenti di supporto da giugno a dicembre

Dagli inizi di giugno il comune lariano potrà contare su due risorse per integrare l'attuale organico. Fasoli: «Inoltrata richiesta per un agente a tempo indeterminato»

Due agenti di supporto al Comando di Polizia locale di Mandello. Una buona notizia per il comune lariano e per il comandante Mario Modica, che dagli inizi di giugno potranno contare su due risorse per integrare l'attuale organico in servizio, come per altro già accaduto nel 2017. Dall'estate i vigili diventano dunque quattro (con il comandante) più due.

Nuovo lungolago di Olcio, ecco il rendering

Si tratta di due agenti, residenti nel Lecchese, che saranno assunti a tempo determinato sino alla fine dell'anno.

«Siamo un po' in ritardo a causa di problematiche giuridiche e burocratiche - spiega il primo cittadino Riccardo Fasoli - I due agenti arriveranno rispettivamente il 1° e il 4 giugno, si tratta di un ritorno perché entrambi erano già stati a Mandello lo scorso anno. Ci daranno una mano sino a dicembre nella gestione della sosta, nella gestione dei flussi turistici in estate e soprattuto nella possibilità di ampliare il controllo durante la pulizia mattutina delle strade. Purtroppo l'unico modo di contrastare l'inciviltà delle persone è dare multe, altrimenti le auto in divieto non vengono spostate».

Da Fasoli arriva un'altra buona notizia in merito alla Polizia locale: «È in itinere la richiesta di mobilità per un tempo indeterminato, anche se la procedura si annuncia piuttosto lunga. In ogni caso lo abbiamo messo in agenda».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento