menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto varennaturismo.com

Foto varennaturismo.com

Villa Cipressi a Varenna: luoghi ricchi di fascino culturale e storico

Villa Cipressi è un complesso di edifici e giardini ricchi di storia, costruiti principalmente dal 1400 al 1800

Villa Cipressi, come la maggior parte delle ville costruite sulle sponde del lago di Como, ha un meraviglioso parco con giardini di particolare bellezza. Costituisce, con la confinante Villa Monastero, il centro studi, convengni e congressi di Varenna. 

Gode di una posizione panoramica privilegiata, trovandosi sulla punta del borgo e si affaccia sul ramo lecchese del Lago di Como, ed è caratterizzata da un complesso di edifici, costruiti tra il 1400 e il 1800. La Villa rappresenta oggi un perfetto connubio tra l’antico e la funzionalità moderna, reso possibile da un accurato restauro ad opera del Gruppo R Collection Hotels, che ha voluto mantenere le linee architettoniche preesistenti.

Villa Cipressi rappresenta uno dei più interessanti aspetti architettonici del tardo Rinascimento, cui si sono aggiunti pregevoli apporti neoclassici, ben apprezzabili nella facciata a lago.

In principio facente parte del patrimonio della famiglia Serponti, la struttura passò successivamente nelle mani di diversi prestigiosi personaggi, come il Barone Isimbardi, che all’inizio dell’Ottocento vi impiantò un laboratorio della Zecca di Milano, di cui era Direttore; la famiglia Andreossi, Sir Sulton, gli inglesi Astley ed, infine, la famiglia Accame. Nel 1980 venne acquistata dai Varennesi, tramite una pubblica e volontaria sottoscrizione, per essere destinata ad uso pubblico.

I giardini di Villa Cipressi

Come dice il nome stesso vi si trovano filari di cipressi, terrazze degradanti verso il lago ricche di fiori e piante mediterranee ed esotiche, che grazie al clima mite del lago trovano le condizioni ideali per crescere. Molte le specie botaniche che si incontrano durante le passeggiate nel parco.

Visitabile al pubblico solo il parco, in quanto la villa è stata destinata ad albergo.

Attualmente di proprietà del Comune di Varenna, è oggi adibito a rinomato hotel/ristorante e centro convegni. Sede comunale per i matrimoni di rito civile, ogni anno ospita decine e decine di matrimoni di coppie provenienti da tutto il mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento