Calcio, Serie C: uno scatenato Lecco cala il poker alla Juventus Under 23

D'Agostino mette in campo una squadra affamata che mette in croce le leggerezze difensive dei piemontesi: in rete Capogna e Azzi nel primo tempo, Iocolano e Capoferri nella ripresa

 

Le foto della partita

Un Lecco famelico azzanna la Juve dal primo minuto approfittando dei suoi errori in fase di impostazione, e la sbrana con due gol per tempo, trascinato dai suoi tanti solisti. Prosegue la striscia positiva, sono 18 punti in 8 giornate nel ritorno.

Bastano tre minuti per sbloccarla: sbagliata l'uscita dalla difesa della Juve che cerca sempre di giocare il pallone, Azzi serve subito Capogna che si gira e realizza di destro con un rasoterra sul primo palo. Il raddoppio al 6', De Marino scivola e perde palla, Mangni dà il via alla transizione e vede (sul taglio di Iocolano) Azzi libero a sinistra: l'italobrasiliano sterza centralmente e con il destro a giro firma un raddoppio fantastico.

Nella ripresa al 7' Mangni mette una palla da sinistra che attraversa tutta l'area trovando il vuoto della difesa bianconera; arriva di gran carriera Celjak che punta il fondo e crossa per lo stacco imperiale di Iocolano: è il 3-0. Nel finale diagonale vincente di Capoferri per il poker.

Le interviste del dopopartita

Calcio Lecco 1912 4-0 Juventus U23 (2-0)

Marcatori: Capogna (L) al 4′, Azzi (L) al 7′ p.t.; Iocolano (L) all’8′, Capoferri (L) al 43′ s.t.

Lecco (3-4-3): Pissardo; Merli Sala, Malgrati, Cauz; Celjak, Foglia, Marotta (dal 32′ s.t. Capoferri), Azzi (dal 32′ s.t. Bolzoni); Mangni, Capogna (dal 21′ s.t. Emmausso), Iocolano (dal 24′ s.t. Masini) (Borsellini, Bonadeo, Lora, Marzorati, Liguori, Nannini, Nesta, Moleri). All. D’Agostino.

Juventus U23 (3-4-1-2): Nocchi; Capellini, Alcibiade, De Marino; Rosa, Leone, Dabò, Correia (dal 19′ s.t. Compagnon); Rafia (dal 19′ s.t. Gozzi); Brighenti (dal 1′ s.t. Del Sole; dal 40′ s.t. Miretti), Marques (dal 32′ s.t. Cerri) (Bucosse, Garofani, Barbieri, Pisapia, Delli Carri, Miretti, Da Graca). All. Zauli.

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola.

Note. Espulso Capellini al 17′ s.t. per gioco violento. Ammoniti Cauz, Leone. Angoli 4-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento