Calcio, il Lecco furioso con Monaco: l'arbitro decide la gara con la Pro Patria

I blucelesti perdono a domicilio contro la capolista, ma è il fischietto di Termoli a prendersi la scena estraendo ben tre cartellini rossi in meno di un'ora

 

Le foto della partita su www.leccochannelnews.it

Calcio Lecco 1912 1-3 Pro Patria (1-1)

Calcio Lecco 1912 (4-4-2): Nava; Luoni, Rea, Merli Sala, Mureno (dal 22′ s.t. Roselli); Moleri, Cavalli, Compagnone, Caraffa (dal 1′ s.t. Scaglione); Bertani, Cristofoli (dal 14′ s.t. Meyergue). A disposizione: Guagnetti, Mortara, Rabbeni, Bignotti, Ghidinelli. All. Alessio Delpiano.

Pro Patria (3-4-1-2): Mangano; Scuderi, Molnar, Zaro; Cottarelli, Pettarin (dal 14′ s.t. Mozzanica), Colombo (dal 32′ s.t. Pedone), Gazo (dal 41′ p.t. Gucci); Galli; Le Noci (dal 22′ s.t. Disabato), Santana (dal 40′ s.t. Bortoluz). A disposizione: Guadagnin, Chiarion, Arrigoni, Ugo. All. Ivan Javorcic.

Arbitro: Giacomo Monaco di Tremoli (Pierpaolo Citterio di Verona e Luca Marrone de L’Aquila).

Marcatori: Bertani (L) al 23′ p.t.; Gucci (PP) al 45′ p.t.; Zaro (PP) al 2′ s.t.; Disabato (PP) al 27′ s.t. 

Note: giornata coperta, non fredda; terreno in cattive condizioni; spettatori: 1500 circa; ammoniti: Bertani, Cavalli, Merli Sala, Moleri, Mureno (L) e Zago, Mozzanica, Scuderi (PP); espulsi Bertani (L) al 24′ p.t. per doppia ammonizione; Cavalli (L) al 4′ s.t. per doppia ammonizione; Moleri (L) al 14′ st per doppia ammonizione; angoli: 2-6; recuperi: 5′ e 3′. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento