menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arianna Passini, capovoga sul Quattro senza femminile (Foto Fic)

Arianna Passini, capovoga sul Quattro senza femminile (Foto Fic)

Mandellesi ai Mondiali Under 20 di canottaggio: bottino di un argento e due bronzi

A Tokyo Arianna Passini conquista il secondo posto sul Quattro senza femminile ed è terza sul prestigioso otto, Simone Fasoli coglie il podio con i compagni del Quattro senza

Ancora una volta il remo parla il mandellese. A Tokyo, ai Mondiali Junior di canottaggio, Arianna Passini, cresciuta da giovanissima alla Canottieri Moto Guzzi (e ora in forza alla Sc Moltrasio), si è messa al collo un argento e un bronzo su due armi di grande prestigio, mentre Simone Fasoli, alfiere delle canotte rosse, ha strappato a sua volta un bronzo di assoluto valore.

Arianna ha conquistato uno splendido argento sul Quattro senza femminile con Lucia Rebuffo-Rowing Club Genovese, Serena Mossi-SC Lario, Nadine Agyemang-Heard-SC Moltrasio. L'equipaggio azzurro si è piazzato alle spalle della Cina, davanti alla Germania.

Giorgia Pelacchi nell'olimpo del canottaggio: suo il Mondiale Under 23

Passini ha conquistato inoltre il bronzo sull'otto, alle spalle di Cina e Germania. Questa la composizione dell'armo italiano: Bianca Saffirio-SC Esperia, Beatrice Giuliani-SC Milano, Lucrezia Baudino-CUS Torino, Clara Massaria-SC Arno, Lucia Rebuffo-Rowing Club Genovese, Serena Mossi- SC Lario, Nadine Agyemang-Heard-SC Moltrasio, Arianna Passini-SC Moltrasio, Giulia Magdalena Clerici-SC Moltrasio-timoniere.

Simone Fasoli, della Canottieri Moto Guzzi, ha colto il bronzo nel Quattro senza maschile con Alessandro Gardino, Emilio Pappalettera-SC Armida, Giorgio Battigaglia-RCC Tevere Remo. L'Italia è giunta alle spalle di Germania e Gran Bretagna ma si è aggiudicata il podio grazie a una entusiasmante volata finale sulla Romania.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento