Tennis Club Lecco a un match dalla storia: domenica a Pistoia per la A1

Il sodalizio bluceleste batte 5-1 la Torres Sassari grazie a Frigerio, Martini, Bouttilier e Vola. Tra una settimana in Toscana la sfida decisiva, ma nel frattempo è già salvezza in A2

Il francese Boutillier e Martini impegnati in doppio

Il Tennis Club Lecco si giocherà le chance di promozione in Serie A1 domenica prossima a Pistoia. Dovrà vincere, dopo il successo 5-1 di ieri, sui veloci campi di Belledo, ai danni della Torres Sassari.

Il primo punto è arrivato da Lorenzo Frigerio che ha sconfitto David Vega Hernandez 6-2 6-3; Ottaviano Martini si è confermato una garanzia rifilando un 6-3 6-2 ad Andrea Moro, ancora più netta l’affermazione del francese Remi Bouttilier, 6-2 6-1 a Giulio Torroni. Esordio vincente per il giovane Tommaso Vola impostosi 6-3 6-4 su Marco Pinna. Nei doppi, una vittoria per parte: Bouttilier e Martini hanno battuto Pinna e Gianluca Sarais 6-1 6-3, mentre Torroni e Vega hanno piegato Frigerio e Cristian Giudici al termine di una grande lotta 6-4 5-7 10-7.

«La formula non ti consente di sbagliare, ma siamo molto soddisfatti: con un girone così corto, c’era la pressione di vincere a tutti i costi - commenta coach Adamo Panzeri - Così facendo, però, abbiamo già guadagnato la salvezza matematica in Serie A2. Per noi è una gioia e ci confermiamo fortissimi in casa. Ottimo esordio per il francese Bouttilier, Torroni è un giocatore ostico. Sono contento di come si è inserito e trovato con i ragazzi, ha dimostrato attaccamento alla maglia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tennis Club: il Comune di Lecco copre i lavori al circolo per il 70%

Altro esordiente, “made in Lecco”, il 17enne Tommaso Vola: «Aveva uno zaino con un sacco di cemento dentro - prosegue Panzeri - ma si è dimostrato bravissimo, complimenti, ha battuto un giocatore molto esperto. Frigerio e Martini sono ormai veterani, su questo campo lasciano le briciole agli avversari. Complimenti anche a Giudici per la prestazione offerta in doppio con Lori».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

  • Lutto in valle San Martino per la scomparsa a 54 anni del dentista Roberto Carrara

  • In visita a Varenna, Vittorio Sgarbi conquistato da Villa Monastero

  • Ubriaco, si lancia nel lago con la jeep: 36enne salvo per miracolo

  • Lutto nell'alpinismo: addio a Matteo Pasquetto, grande amico dei Ragni Lecco

  • Dramma nel lago: 40enne trovato morto a Fiumelatte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento