rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Sport Via Don Giovanni Pozzi, 6

"Walking Card", parla Beccalossi: "Il Lecco deve essere ancora più tosto"

Il presidente bluceleste analizza il momento dopo l'arresto del patron Bizzozero

Non sono passate che poco più di 24 ore dallo scoppio dell’inchiesta “Walking Day”, che ha portato agli arresti domiciliari Daniele Bizzozero, presuntivamente affiliato a una rete di clonatori di carte di credito con base a Siracusa. Dopo le parole dei giocatori, andate in onda durante lo speciale de “Il Blu e il Celeste” e lo striscione esposto dai tifosi in via Don Pozzi, ecco arrivare ai nostri microfoni anche le parole di Evaristo Beccalossi, che anche quest’oggi si è recato al “Lambrone” di Erba per infondere forza alla squadra: “Dobbiamo andare avanti a giocare, è questo l’importante, altre cose e altri commenti sarebbero prematuri. Sul piano sportivo non possiamo mollare niente, dobbiamo vincere le cinque partite che restano e poi i playoff che ci saranno.”

Al momento la situazione rimane di stallo: “Questa può essere una situazione che si risolve anche in pochi giorni, non dobbiamo buttare via il percorso sportivo importante che abbiamo fatto, anche perchè altre cose diventa difficile commentarle. I giocatori non stanno vivendo una bella situazione, è chiaro, ma, lo ripeto, dobbiamo avere la forza di dare ancora di più, andando avanti ancora più tosti di prima. Il calcio è una roba, altre cose rimangono tali, mi dà ovviamente fastidio per il percorso che abbiamo fatto, ma personalmente nelle difficoltà mi esalto.”

Domenica, contro il Ciserano, la prova del nove: vinceranno i problemi o la forza di questa squadra?

(fonte www.leccochannelnews.it)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Walking Card", parla Beccalossi: "Il Lecco deve essere ancora più tosto"

LeccoToday è in caricamento