Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camion piomba nella scarpata per 40 metri

Incidente questa mattina a Calolzio, ricoverato in ospedale il settantenne alla guida

 

Si è spostato troppo sulla destra uscendo di strada e finendo nella scarpata sottostante con il proprio camion per una quarantina di metri. Attimi di paura nella tarda mattinata di oggi, venerdì, a Calolzio.

Teatro dell'incidente un tratto di Via Mandamentale, sopra la frazione di Sala. Per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine - sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Fabio Marra - il conducente ha perso il controllo del mezzo pesante, sfondando il guardrail e precipitando nella scarpata a lato della carreggiata. Da una prima ricostruzione dei fatti è probabile che il camion, salendo verso Monte Marenzo, abbia sbandato dopo avere visto sopraggiungere in discesa un altro mezzo pesante, finendo così fuori strada.

Mezzo pesante finisce fuori strada: paura a Calolzio

Immediata la richiesta di soccorsi: Areu ha inviato l'ambulanza dei Volontari del Soccorso di Calolzio e l'automedica, allertando in un primo momento anche l'elicottero del Sant'Anna. Il suo intervento, però, non si è reso necessario. Le condizioni dell'uomo, un bergamasco di 70 anni, non sarebbero infatti gravi e il trasporto in ospedale, in codice giallo, è stato affidato all'ambulanza.
In via Mandamentale, oltre ai Carabinieri, anche i Vigili del fuoco impegnati nella rimozione del camion, incastratosi in mezzo alla vegetazione, e la Polizia locale di Calolzio per effettuare ulteriori rilievi anche mediante l'utilizzo del drone.

Ecco il video che riprende il luogo dell'incidente poco dopo i soccorsi, con i rilievi ancora in corso da parte di carabinieri e Polizia locale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento