menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'attuale condizione del cantiere del parco "Addio Monti" FACEBOOK

L'attuale condizione del cantiere del parco "Addio Monti" FACEBOOK

Dehor all'"Addio Monti", il cantiere è fermo: «Mettere in sicurezza e sollecitare la ripresa dei lavori»

I lavori sono iniziati a maggio 2020 e avrebbero dovuto avere una durata di massimo 150 giorni. La denuncia del consigliere comunale Giacomo Zamperini

Sul finire di maggio 2020 sono partiti i lavori per realizzare il dehors da 120 metri quadri presso il parco "Addio Monti" di Pescarenico, uno dei rioni più "gettonati" di Lecco anche per la presenza della ciclopedonale, parte del progetto cicloturistico "Brezza sull'Adda". Costato 270mila euro a Fondazione Cariplo e Regione Lombardia, il cantiere ha subito l'iniziale ritardo dettato dal sopraggiungere dell'emergenza sanitaria: ad aggiudicarsi i lavori l'associazione temporanea d'impresa (Ati) composta dalle imprese Tecnoedil s.r.l.s. e Tetto Project s.r.l.s. di Gela (Caltanissetta); la durata complessiva prevista era di 150 giorni. Nel progetto un centro di noleggio, riparazione e custodia biciclette, con un punto ristoro, spogliatoi uomini e donne, comprensivi di docce e servizi.2003_dehors-2

«Cantiere abbadonato da mesi»

Dopo l'esecuzione della prima parte dei lavori, però, il cantiere non è proseguito. A denunciare la situazione è stato il consigliere comunale di minoranza Giacomo Zamperini (Fratelli d'Italia): «Nel parco "Addio ai Monti" a Pescarenico, alcuni cittadini mi segnalano una situazione inaccettabile. Cantiere per fare un chiosco sulla pista ciclabile da 270 mila euro abbandonato da mesi in questo stato di pericolosità e degrado, tra senzatetto, voragini e nutrie. Mi dicono che spesso appaio troppo polemico, quindi voglio fare una proposta concreta... Che ne dite di mettere subito in sicurezza il cantiere e di sollecitare la ripresa dei lavori da parte della ditta siciliana che ha vinto la gara d'appalto? Altrimenti, questi qua, sono e rimarranno soldi pubblici buttati via! Alla faccia dei cittadini che in questo periodo faticano a mettere assieme il pranzo con la cena!».

dehor cantiere pescarenico addio monti 10 novembre 20202-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento