Celebrazione a Mandello con oltre 300 Copti

Nel comune del lago si è tenuto un raduno di fedeli della comunità cristiana di origine egiziana. Tante famiglie e giovani sono arrivati da Milano e dintorni per i riti religiosi e per momenti di gioco e aggregazione

Un momento della festa dei Copti che si è tenuta venerdì 1° novembre a Mandello.

Inizia dopo il Concilio Ecumenico Vaticano II con l'incontro di Papa Paolo VI e Shenuda III, pontefice della chiesa cristiano copta, il cammino che porterà le rispettive comunità a un costruttivo confronto sulle diverse identità. Percorso che oggi continua con il papato di Francesco a trovare nelle diversità di credo punti di unione e crescita.

Nel giorno dedicato a tutti i Santi, a livello locale Mandello del Lario ha ospitato una giornata di spiritualità vissuta da un gruppo di oltre 300 persone di nazionalità egiziana, ospiti nella chiesa di San Giuseppe e presso l'oratorio di San Lorenzo, su invito di don Giuliano Zanotta responsabile della comunità pastorale locale. I copti sono i diretti discendenti degli antichi Egizi ai tempi dei faraoni. In realtà copto significa egiziano e deriva dalla parola greca Aigyptos.

I cristiani di questa comunità reliogiosa sono convenuti sul lago da Milano e provincia distribuiti su tre autobus e mezzi privati. Accompagnati dai monaci legati al Monastero Anba Shenuda ubicato a Mettone di Lacchiarella hanno assistito alla messa di rito copto, al mattino presso il sacro edificio dedicato a San Giuseppe in località “quattro ruote” e il pomeriggio presso la sala don Beretta dell'oratorio, per la parte ludica. I ragazzini si sono anche sfidati in una partita di calcio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una giornata indimenticabile per questi fedeli cristiani discendenti da una chiesa di antica tradizione. Fondata in Egitto nel I secolo, con la predicazione di San Marco evangelista. (Si ringrazia Alberto Bottani per foto e collaborazione)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, la Asst Lecco fa chiarezza: al momento terapie intensive vuote

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento