Coronavirus: positiva la calolziese Stasi, Direttore dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo

In una nota stampa di Regione Lombardia l'assessore Gallera ha rassicurato sulle condizioni di salute: «Si trova in isolamento domiciliare, ma continua a lavorare indefessamente»

Colpito da Coronavirus anche il Direttore generale dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Si tratta di Maria Beatrice Stasi, residente a Calolziocorte, città dove in passato aveva ricoperto la carica di Consigliere comunale, e già Direttore generale dell'Azienda ospedaliera Valtellina a Valchiavenna nel 2014 e 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid 19, positivo l'assessore regionale Mattinzoli

La dirigente dell'ospedale bergamasco sta bene e sta continuando a lavorare anche da casa. La notizia è stata resa nota dall'assessore al Welfare Giulio Gallera in una nota stampa diramanta da Regione Lombardia: "L'assessore ha rassicurato sulle condizioni del Direttore generale dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Beatrice Stasi che, risultata positiva al coronavirus è in isolamento domiciliare, ma continua a lavorare indefessamente". La Regione ha inoltre fatto sapere che anche l'assessore allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli, ricoverato a Brescia, "è in ripresa e di buon umore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento