Attualità

«Aziende al tempo del covid facili prede per la criminalità organizzata»

L'assessore De Corato: «Assolombarda ha lanciato l'allarme sulle infiltrazioni mafiose per le aziende della nostra regione in questo periodo di crisi economica»

L'assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato

«È fondamentale fare quadrato attorno alle nostre aziende». Lo ha detto l'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, commentando l'incontro di Assolombarda dal titolo "Le infiltrazioni mafiose al tempo del Covid-19".  

«Il vicepresidente di Assolombarda Antonio Calabrò - ha aggiunto l'assessore De Corato che detiene anche la delega ai beni confiscati alla criminalità organizzata - ha lanciato l'allarme sulle infiltrazioni mafiose in questo periodo di crisi economica per le aziende anche nella nostra regione. E lo scorso 11 giugno anche Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio denunciava che un ristoratore su 10 aveva ricevuto un'offerta d'acquisto dell'attività in ribasso».

Altro giro di vite contro le infiltrazioni mafiose: chiusa un'agenzia funebre di Olginate

«Dobbiamo impegnarci tutti - ha concluso l'assessore regionale alla Sicurezza - per semplificare, sburocratizzare e per la costruzione di un credito più accessibile e meno farraginoso nelle sue richieste. Non dobbiamo permettere che le attività economiche messe in ginocchio dalla pandemia diventino facili prede di chi ha grandi disponibilità finanziarie nascoste, a cominciare, appunto, dalla criminalità organizzata».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Aziende al tempo del covid facili prede per la criminalità organizzata»

LeccoToday è in caricamento