Il video: una giornata di lockdown in sella a una Moto Guzzi

"Unstoppable passion": ironico filmato pubblicato sulla pagina del Comitato motoraduno internazionale: la kermesse è attualmente in calendario per i giorni dall'11 al 13 settembre 2020

 

Quando la passione è tutto, tutto è giustificato. Anche trascorrere il lockdown in sella a una moto. La due ruote in questione non è una qualsiasi ma il simbolo di un amore, quello per l'Aquila: una Moto Guzzi.

Sulla pagina ufficiale del Comitato motoraduno internazionale in questi giorni è apparso un video molto ispirante, che diverte e allo stesso tempo commuove: un appassionato guzzista trascorre un'intera giornata in sella alla sua due ruote, svolgendo ogni tipo di attività quotidiana: radersi e bere il caffé, fare esercizio fisico, lavorare in smart working, guardare film, e naturalmente guidare (ovviamente per finta). Anche il sindaco di Mandello Riccardo Fasoli ha apprezzato, ricondividendo il filmato riprendendo lo slogan lanciato dal Comitato: "Unstoppable passion", a testimonianza che l'amore per la Guzzi non si può fermare nemmeno in questo periodo difficile.

Subirono un incidente dopo il Motoraduno. Sandrine e il marito hanno ritrovato il loro angelo

Nel frattempo è stata resa nota la locandina (allegata all'articolo) del Raduno 2020, attualmente in calendario per i giorni 11, 12 e 13 settembre 2020. «Sarà di nuovo una prima volta - ha scritto il Comitato sui propri canali social - Presto saremo di nuovo liberi. Presto scenderemo in garage non solo sospirando, ma infileremo la chiave. Apriremo i rubinetti della benzina. Controlleremo la pressione delle gomme. E finalmente accenderemo il nostro sacro fuoco, e sarà talmente forte da rimembrarci l'emozione della prima volta. E non dimenticheremo più quanto vale il piacere di cavalcare la nostra Moto Guzzi».

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento