menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog e sabbia del Sahara: concentrazioni oltre i limiti anche a Moggio

Per il settimo giorno di fila le stazioni hanno registrato dati superiori alla soglia massima nel Lecchese

Le concentrazioni di Pm10 si sono confermate in questi giorni molto superiori ai limiti in tutte le stazioni della nostra regione: è stato raggiunto, infatti, l'ottavo giorno di superamento consecutivo nelle province di Bergamo, Brescia, Lodi e Cremona e il settimo giorno a Como, Lecco, Milano, Monza Brianza, Pavia e Varese.

Pm10 oltre i limiti anche a Moggio

Oltre alla situazione di accumulo, ieri si è aggiunto anche il contributo di un trasporto di sabbia sahariana che ha portato le concentrazioni delle stazioni della Valtellina a concentrazioni di Pm10 molto alte (119 µg/m³ a Sondrio e 95 a Bormio).

Anche nella stazione montana di Moggio, posta a più di 1.000 mslm di altitudine, è stato registrato un valore di 65 µg/m³, certamente non abituale per la località valsassinese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento