rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Si lavora / San Giovanni / Via Carlo Mauri

"Ragni", una palestra più grande: lavori al via

Il finanziamento pubblico per la struttura di via Carlo Mauri ammonta a circa 1,9 milioni di euro

Lavori in corso in via Carlo Mauri. Venerdì è iniziato l'ampliamento della palestra di arrampicata “dei Ragni”, quella sita all'interno della struttura cittadina. Il cantiere si è aperto “grazie a un fondamentale lavoro di rete cui hanno contribuito diversi enti”, spiega il sindaco Mauro Gattioni: Regione Lombardia (1.500.000€), Fondazione Comunitaria del Lecchese (200.000€), Comune di Lecco (100.000€), Gruppo Ragni (30.000€), Camera di Commercio Como Lecco (20.000€), Comunità Montana del Lario Orientale (10.000€).

“Nascerà così un nuovo spazio ristori, una nuova parete di grande altezza e nuove attrezzature per permettere a tutti, atleti, ragazzi e persone con disabilità, di vivere bellissime "esperienze verticali"”. La palestra è stata aperta nel 2005 e da allora l'attività al suo interno è cresciuta esponenzialmente, organizzando 30 corsi a settimana tra bambini, ragazzi e adulti, una squadra agonistica di 50 atleti, il team building per le aziende e l'apertura ai ragazzi disabili.

Tra le migliorie che verranno apportate ci sono anche una sala Boulder e a una struttura Speed regolare. Un luogo ideale per coltivare il talento della giovane Beatrice Colli e di coloro che ne vorranno ripercorrere le orme. Un progetto che, nel 2021, aveva un costo stimato di 2.8 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ragni", una palestra più grande: lavori al via

LeccoToday è in caricamento