rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Attualità Cernusco Lombardone

L'orto inclusivo creato nella Brianza lecchese è da Top ten nazionale

Il progetto Technortus (promosso da Technoprobe, Provincia e Paso Lavoro) indicato come esempio di buone prassi nei servizi occupazionali per le persone con disabilità

Un progetto incentrato sulla coltivazione di un orto sociale da parte di persone con disabilità o svantaggiate inserite dalla cooperativa Paso Lavoro, che operano all’interno di un’area agricola messa a disposizione dall'azienda Technoprobe. Consiste in questo Technortus, il progetto territoriale di orto a misura 4.0 promosso dal Servizio Collocamento mirato dei Centri per l’impiego della Provincia di Lecco in sinergia con la Spa di Cernusco Lombardone e la cooperativa sociale di Paderno d’Adda. L'iniziativa si è piazzata tra le prime 10 buone prassi a livello nazionale per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità.

Un'immagine del progetto Technortus.

Riconoscimento anche a livello Europeo

Le parole d'ordine sono dunque: lavoro, green e inclusione. L’iniziativa, che ha beneficiato di un finanziamento iniziale garantito dalle risorse di Dote Impresa di Regione Lombardia, è stata inoltre valorizzata a livello europeo in quanto inserita nelle Best Practices del Pes - Public Employment Services Network sul portale della Commissione Europea, implementato da ciascuno dei 27 Paesi membri dell’Unione Europea.

Technortus è stato realizzato nella Brianza lecchese.

"Si tratta di un eccellente risultato per il quale ringraziamo tutti gli attori del territorio lecchese che l’hanno reso possibile - commentano la Presidente della Provincia di Lecco Alessandra Hofmann e il Consigliere provinciale delegato a Istruzione, Formazione professionale e Centro impiego Carlo Malugani - Un risultato che si aggiunge ad altre buone prassi innovative promosse dai Centri per l’impiego della Provincia di Lecco già riconosciute a livello nazionale, tra cui l’istituzione nel 2011 del Tavolo di networking con gli operatori accreditati al lavoro e alla formazione del territorio lecchese e, nello stesso anno, l’attivazione del supporto informatico per la gestione delle procedure amministrative per il personale scolastico ai fini del rilascio on line della dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'orto inclusivo creato nella Brianza lecchese è da Top ten nazionale

LeccoToday è in caricamento