rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Attualità Olate / Via Caldone, 18

Riprodotto a Lecco l'ulivo di Borsellino benedetto da Papa Francesco

La "Staffetta della legalità" ha fatto tappa all'istituto Maria Ausiliatrice coinvolgendo ben 800 alunni

L'Istituto Maria Ausiliatrice di Lecco ha ospitato oggi l’ultima tappa della “staffetta della legalità”, iniziativa della Fai-Cisl che vede protagonista l’ulivo di Via D’Amelio. La pianta, benedetta da Papa Francesco e riprodotta con una potatura denominata “margotta”, è stata interrata nel giardino dell’istituto in memoria dei giudici Falcone e Borsellino e di tutte le vittime delle mafie.

"Un omaggio al loro esempio e a tutti coloro che ogni giorno affermano i valori della legalità, della giustizia, della pace - ha sottolineato il Segretario Generale della Fai-Cisl nazionale, Onofrio Rota - Come sindacato del settore agroalimentare anche noi, come accaduto a tanti cittadini in occasione delle stragi mafiose, ogni volta che denunciamo abusi, sfruttamento, illegalità, ad esempio per liberare i braccianti migranti dai ghetti, ci chiediamo dov’è lo Stato, dov’è la giustizia, e se esiste possibilità di riscatto. Ma con questa iniziativa ribadiamo che lo Stato siamo anche tutti noi, con i nostri linguaggi, le nostre scelte quotidiane, le nostre azioni, la nostra fame di verità".

Ulivo legalità-2

"Quindi questa staffetta incarna i nostri valori e rafforza le battaglie quotidiane contro il caporalato, la concorrenza sleale, le agromafie - aggiunge Rota -  ed è stato davvero emozionante concludere il viaggio incontrando ben 800 studenti, perché l’iniziativa ha assunto un valore anche fortemente educativo e intergenerazionale".

Ulivo spalti-2

All’iniziativa per la legalità in memoria di Falcone e Borsellino hanno partecipato tra gli altri anche il sindaco di Lecco, Mauro Gattinoni, il Prefetto Sergio Pomponio, don Walter Magnoni, responsabile della Comunità Pastorale “Beata Vergine di Lourdes” di Lecco, Suor Francesca Robustelli, direttrice dell’Istituto Maria Ausiliatrice, rappresentanti della Cisl, della Fai-Cisl e della famiglia Borsellino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riprodotto a Lecco l'ulivo di Borsellino benedetto da Papa Francesco

LeccoToday è in caricamento