menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmadrera: ricevuta in comune la delegazione di Weissenhorn. Donato un quadro della città tedesca

L'Amministrazione comunale ha ricambiato l'accoglienza riservata una settimana fa in Germania

Si è svolta domenica 29 settembre, all'interno della sala del consiglio di Valmadrera, il ricevimento ufficiale della delegazione di Weissenhorn, rappresentato dal sindaco Wolfgang Fendt, con moglie al seguito. A riceverlo il sindaco Rusconi con gli assessori Rusconi e Butti, sette consiglieri comunali (Piazza, Dell’Oro, Barbuto, Mazzitelli, Colombo, Villa e Bartesaghi), il delegato per il gemellaggio Beppe Castelnuovo e il precedente sindaco Donatella Crippa, che ha il merito di aver dato avvio al gemellaggio, oltre al Coro Gospel del complesso Joyful Voice

Valmadrera-Weissenhorn, nuovo atto del gemellaggio: consegnate le chiavi dell'amicizia

Le parole dei protagonisti

Castelnuovo ha illustrato il percorso del gemellaggio negli ultimi quattro anni, dopodichè il sindaco Fendt, in un buonissimo italiano, ha rimarcato le ragioni di un gemellaggio fatto di associazioni, iniziative, persone che si scambiano esperienze: «questa è l'Europa che si vuole costruire», ha detto.

Rusconi ha sottolineato con emozione «l'accoglienza ricevuta la scorsa settimana con gli studenti del CFP Aldo Moro e, poi, la straordinaria manifestazione dei Cori di sabato sera a San Calocero a Civate». Infine, il sindaco di Weissenhorn ha donato un bellissimo quadro di un artista locale con raffigurata la città tedesca. A chiudere la bellissima esibizione del Coro Gospel.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento