Dalle 30 porzioni di lasagne ai 1.000 guanti: a Vercurago continua la solidarietà verso i concittadini più fragili

Gradito omaggio di Gioachino Riva e Marinella del ristorante "Sirena" a Pasquetta. Un odontotecnico ha messo invece a disposizione le protezioni in lattice per le mani

Gioachino Riva e i volontari di Protezione civile (foto da Facebook).

A Vercurago continua la gara di solidarietà a favore di concittadini più in difficoltà nei giorni dell’emergenza. Dopo le pizze donate dall’egiziano Elwan, ieri è stato il turno Gioachino Riva e Marinella, storici proprietari del ristorante “Sirena” sulla Lecco-Bergamo, che hanno preparato e regalato 30 porzioni di lasagne.

Le consegne ad opera dei volontari in accordo con il Comune

I volontari le hanno poi recapitate ai cittadini più fragili, rendendo così più felice la loro Pasquetta. Gioachino Riva è anche una colonna della Pro loco San Girolamo e Consigliere comunale. Oggi è stato invece l’odontotecnico Luca a donare ben 1.000 paia di guanti in lattice da mettere a disposizione dei cittadini.

Dona le pizze ai concittadini più bisognosi: «Un grazie all'Italia che mi ha accolto»

«I Servizi sociali del Comune di Vercurago si stanno adoperando perché queste azioni vadano innanzitutto a beneficio delle persone fragili, bisognose, e di chi si trova in condizione di quarantena - fa sapere il gruppo di maggioranza “Insieme per Vercurago" che sostiene l’Amministrazione del sindaco Paolo Lozza - Queste situazioni sono state monitorate fino dai primi giorni della crisi con dedizione, raccogliendo informazioni in maniera continua e verificando nel merito tutte le segnalazioni ricevute. I Servizi Sociali, la Protezione Civile e i volontari, con il coordinamento del Centro Operativo Comunale (COC), sono continuamente al lavoro, e meritano un grosso grazie».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi fosse al corrente di situazioni meritevoli di aiuto che non sono state ancora raggiunte, può contattare da subito il COC al 331-1619628. Il servizio risponde 7 giorni su 7, dalle ore 8 alle ore 20.

Tre mascherine per ogni famiglia di Vercurago: in totale 3.600 in distribuzione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viveva legata a un calorifero: le guardie ecozoofile salvano il pitbull Maya

  • Covid-19, la Asst Lecco fa chiarezza: al momento terapie intensive vuote

  • Covid-19, nuova ordinanza regionale: nuove regole per bar e ristoranti, "stop" alle competizioni dilettantistiche da contatto

  • Il governatore Fontana firma l'ordinanza: stop a movida e allo sport dilettantistico

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Offerte di lavoro, Sport Specialist assume personale nel Lecchese: come candidarsi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento