rotate-mobile
Attualità

L'assessore regionale: "I ragazzi di Lecco un esempio per tanti"

Visita istituzionale di Stefano Bolognini in città con tappe all'istituto Enaip, alla Fondazione comunitaria del Lecchese e alla mostra "Capolavoro per Lecco"

L'assessore regionale ai Giovani e alla Comunicazione, Stefano Bolognini in visita istituzionale a Lecco si è confrontato con una serie di realtà attive nel centro lariano. "Una visita molto positiva - ha commentato - in cui ho potuto toccare con mano alcune lodevoli iniziative e realtà straordinarie che lavorano quotidianamente per valorizzare e rendere protagonisti i giovani". 

Capolavoro per Lecco assessore-2

Nel corso della giornata, l'assessore regionale si è recato nella sede della Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus, effettuando un breve sopralluogo presso il cantiere delle "Officine Badoni" e al centro di formazione professionale Enaip di Lecco dove si tengono corsi di elettronica, meccanica e panificazione/pasticceria.

Ragazzi Bolognini visita-2

Bolognini ha quindi ha fatto tappa alla mostra "Storie Salvate", quarta edizione della manifestazione "Capolavoro per Lecco", le cui visite guidate sono curate e realizzate da studenti delle scuole superiori del territorio. 

Bolognin con ragazzi mostra-2

"I giovani - ha sottolineato nell'occasione l'assessore - devono essere protagonisti della vita della comunità e coinvolti nelle attività dei territori. Ed è proprio ciò che ho visto oggi a Lecco, un protagonismo positivo dei giovani che noi, come Regione Lombardia, vogliamo incoraggiare e valorizzare".

Bolognini Hofmann-2

L'assessore regionale Bolognini ha incontrato anche la presidentessa della Fondazione Comunitaria del Lecchese Maria Grazia Nasazzi, la presidente della Provincia di Lecco Alessandra Hofmann e il consigliere Regionale lecchese Mauro Piazza (nella foto).

Il panino di Lecco fa innamorare Milano: un successo per i ragazzi dell'Enaip

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore regionale: "I ragazzi di Lecco un esempio per tanti"

LeccoToday è in caricamento