Ad maiora Leucum e Bran-co in piazza a Lecco per raccogliere cibo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Tra le numerose associazioni di volontariato che domenica  6 dicembre sono scese in Piazza Risorgimento e via Roma per partecipare ai Mercatini delle Associazioni, troviamo la neonata associazione lecchese Ad maiora Leucum, che al fianco di Bran-co Branca comunitaria onlus hanno presentato ai cittadini i vari progetti e le attività sostenute, evidenziando particolarmente il progetto CooXazione, che consiste nella raccolta di generi alimentari non deperibili da destinare alle famiglie italiane che ne necessitano.

CooXazione nasce nel 2013 con l’ obiettivo di portare un aiuto concreto alle numerosissime famiglie italiane con difficoltà economiche,  ed è  già attivo e ben consolidato nelle città di Milano, Melegnano, Magenta, Abbiategrasso,  Lodi, Monza, Seregno, Varedo, Reggio Emilia e Genova.

Da ormai piu di due anni a questa parte un numero notevole di raccolte si sono svolte tramite banchetti piazzati fuori dai supermercati o all’ interno dei mercati nelle città, riscontrando una risposta straordinaria da parte dei cittadini, ad indicare un forte segnale di senso di solidarismo e comunità.

Ad oggi ricevono o hanno ricevuto aiuto oltre 100 italiani appartenenti a 50 nuclei famigliari diversi attraverso le piu di 200 consegne avvenute di pacchi alimentari contenenti oltre 1000 chili di cibo quale pasta, riso, olio, caffè e scatolame.

Oltre che verso i connazionali, altre attività sono rivolte ai cristiani perseguitati in Siria, attraverso la raccolta di vestiario e materiale infermieristico o di fondi per la costruzione di un impianto di illuminazione di un campo da calcio a Betlemme.

Anche i nostri amici a quattro zampe vengono presi in considerazione tramite I Lupi Danno La Zampa che si impegnano a raccogliere coperte, cibo, giocattoli e accessori per i cani e gatti in difficoltà.
 

Torna su
LeccoToday è in caricamento